La mia Balestra di Avigliano, Raffale Guida

Balestra di Avigliano di Raffale Guida, Corno Nero di Bufalo

Sono Raffaele Guida e dopo anni di duro lavoro in Laboratorio finalmente sono riuscito con tanta dedizione a realizzare questo splendido coltello artigianale fatto a mano: La Balestra di Avigliano, detta anche Valestra di Avigliano.

In alto a  una delle mie Balestre di Avigliano che ho realizzato con uno splendido corno nero di bufalo. Infatti storicamente il corno nero è sempre stato utilizzato come manico della Balestra di Avigliano.

Per realizzare la mia Balestra di Avigliano impiego circa 20-30 giorni, nel mio Laboratorio situato a Potenza.  La lavorazione è complessa perché richiede molti passaggi con tecniche artigianali molto antiche che ho imparato dopo essermi documentato ed effettuando moltissime prove.

Grazie alla mia grande volontà di realizzare la Balestra di Avigliano sono finalmente riuscito in questa impresa. Oltre a realizzare questo coltello, adesso sono capace anche valutare tutte le Balestre di Avigliano che trovo durante i mie viaggi e fiere.

Manico, Molla e Lama

Come si può notare dalle foto, sia il manico che la lama sono rifinite con incisioni precisissime con il disegno della spiga sulla lama e di piccolissimi rombi sul manico. In basso la Balestra di Avigliano con manico bianco di bufalo.

La molla, che permette i famosi tre scatti della Balestra di Avigliano, è realizzata in acciaio ed è incastonata nel manico.

In basso cinque delle Balestre di Avigliano che ho realizzato con i diversi manici, e tra queste  possiamo notare la seconda partendo dal basso con un manico alternativo il legno.