Mi chiamo Raffaele Guida, sono nato a Potenza il 27 giugno 1979, metà sangue potentino e metà aviglianese da parte di mia mamma. Sono un appassionato, studioso e costruttore di un bellissimo coltello che si chiama Balestra di Avigliano. Ho trovato la mia passione osservando mio nonno Claps Michele mentre svolgeva i suoi lavori con zappe, accette, coltelli, tutto ciò che serviva in campagna. E proprio con la sua scomparsa nel 2006, questa passione si è accentuata ancor di più. Avrei voluto tanto che lui vedesse i miei lavori così da poter apprezzare la mia Balestra di Avigliano.

La mia Storia

La ricerca di questi reperti mi hanno portato anche a viaggiare per l’Italia, tra questi il museo criminologo di Torino e varie mostre a livello nazionale. In questi eventi ho avuto l’occasione di conoscere, scambiare e visionare Balestre di Avigliano di alta fattura di noti collezionisti e conoscere svariati maestri coltellinai.

Dopo tanti anni ho deciso di creare questo sito per due motivi principali: in primis far conoscere la Balestra di Avigliano, poiché poco conosciuta se non agli addetti ai lavori, in secundis per far conoscere le tradizioni lucane. Visiono reperti antichi e consulto documenti per mandare avanti questa secolare tradizione.

Il passo successivo era quello di scegliere un nome al sito, e provando con raffaeleguida.it, purtroppo il domino era già occupato. Allora con mio cugino pensammo, fra tanti altri nomi, di provare www.BalestradiAvigliano.it e con gran stupore il dominio era libero per l’acquisto! Ed è così che posso condividere la mia passione scrivendo articoli e pubblicando tutti i miei lavori sulla Balestra di Avigliano.

Il laboratorio

Il laboratorio, dove realizzo la Balestra di Avigliano, è un garage di circa 35 mq dove trascorro gran parte del mio tempo libero. Tra i tanti utensili per la realizzazione della Balestra di Avigliano, custodisco molti attrezzi e manufatti appartenuti a mio nonno. Molti di queste attrezzature sono realizzate da me per effettuare determinate lavorazioni del coltello. Quelli che utilizzo di più sono: levigatrice a nastro, lime, bulini e la forgia.

Seguimi su Facebook!

Cannot call API for app 222116127877068 on behalf of user 10224206916429281